ITALIA PER INTERNI #3. DA PORTALUPPI AI CASTELLINI – TRE GENERAZIONI DI PROGETTI D’INTERNI



INAUGURAZIONE

Giovedì 3 marzo 2016
ore 18.30
INGRESSO LIBERO

È possibile accreditarsi all’evento al seguente link

Eventbrite - Italia per Interni #3. DA PORTALUPPI AI CASTELLINI. Tre generazioni di progetti d’interni
 

LA MOSTRA
3 marzo - 25 marzo 2016
Apertura:
dal  3 marzo al 25 marzo 2016:
Giovedì-Venerdì 16.00 - 19.30
con visita guidata dalla redazione di floornature.com
Per visite su appuntamento (gruppi di minimo 5 persone) scrivere a Paolo Schianchi paolo[at]floornature.com.

SpazioFMG per l’Architettura prosegue il percorso intrapreso nel 2014 dedicato alla grande tradizione italiana del progetto degli interni, riflettendo ancora una volta sul tema della casa e dell’abitare come campo di ricerca fondamentale e attualissimo dell’architettura contemporanea.
Dopo aver ospitato nelle scorse edizioni i più interessanti studi di progettazione provenienti da tutta Italia, il 3 marzo alle ore 18.30 SpazioFMG, galleria showroom dei brand FMG Fabbrica Marmi e Graniti e Iris Ceramica, rinnova il format di riferimento e apre le porte alla celebre dinastia milanese dei Portaluppi – Castellini. Attraverso i loro progetti, racconta cent’anni di architettura, stile e costume italiano, in un itinerario complesso attraverso le dimore dell’altissima borghesia del XX secolo e fino a oggi.

Luca Molinari, curatore e responsabile scientifico di SpazioFMG, introduce così la nuova mostra:
“Piero Portaluppi, Piero Castellini e Nicolò Castellini affrontano il tema dell’interior design a partire da sensibilità e attitudini molto diverse, spesso complementari. Li accomuna la naturale propensione all’eclettismo, e l’interpretazione dell’interno domestico come luogo di libertà e sperimentazione.
In questo spazio, l’architetto Portaluppi dà libero sfogo alla sua visionarietà più spinta; Piero Castellini, progettista d’interni, sconfina spesso nel design; Nicolò Castellini porta alle estreme conseguenze l’arte complessa della decorazione. A SpazioFMG, questi tre approcci si confrontano e si scontrano, attraverso un racconto ricchissimo fatto di testi, immagini, disegni, oggetti, tessuti e molto altro”.

Via SpazioFMG

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy