NANDA VIGO “OPERE ABITATE DA OPERE” 1959 – 1972

INAUGURAZIONE
Giovedì 17 dicembre 2015
ore 18.30
INGRESSO LIBERO

È possibile accreditarsi gratuitamente alla serata inaugurale cliccando sul bottone seguente:

Eventbrite - NANDA VIGO "OPERE ABITATE DA OPERE" 1959 - 1972

LA MOSTRA
17 dicembre – 12 febbraio 2015
Apertura:
dal 17 dicembre al 12 febbraio 2015:
Giovedì-Venerdì 16.00 – 19.30
con visita guidata dalla redazione di floornature.com
Per visite su appuntamento (gruppi di minimo 5 persone) scrivere a Paolo Schianchi paolo[at]floornature.com.

SpazioFMG per l’Architettura continua il suo racconto dei grandi nomi dell’architettura moderna e contemporanea a Milano: dopo Cini Boeri sceglie l’architetto, designer e artista Nanda Vigo, attiva in città dalla fine degli anni ’50 ad oggi.
Personaggio poliedrico e versatile, Nanda Vigo ha giocato un ruolo centrale nella ricerca artistica italiana degli anni ’60-’70 e fino ai giorni nostri, annoverando fra le sue collaborazioni più autorevoli quelle con Giò Ponti e Lucio Fontana.

Il 17 dicembre 2015 alle ore 18.30 SpazioFMG inaugura Nanda Vigo <> 1959-1972, una personale che racconta il carattere trasversale dell’operato di Vigo, con un focus particolare sulla progettazione d’interni e sulla sua attività di designer.
La galleria showroom di Iris Ceramica e FMG Fabbrica Marmi e Graniti accoglie una serie di fotografie d’epoca che raccontano sei iconici interni monocromatici dell’architetto tra i quali la “Zero House” (1959-62), la Casa “Scarabeo sotto la foglia” (1965-68) – su progetto di Giò Ponti e di cui Vigo disegna gli interni – e la “Casa Nera” (1970).

Alle immagini si affiancano una selezione di oggetti originali, gentilmente messi a disposizione dall’Archivio Nanda Vigo, tra cui la lampada “Golden Gate” per Arredoluce (1969-70), il divano “Top” per Fai International (1970) e la sedia “Due Più” per More Coffee (1971).
La narrazione di questi oggetti è arricchita e supportata da una prestigiosa serie fotografica firmata da Aldo Ballo, uno dei più celebri fotografi di design della storia italiana.

Via SpazioFMG

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy