Il calore delle superfici naturali, unito alle performance della più avanzata tecnologia ceramica, si presta a rivestire ogni ambiente dedicato alla cura, alla riabilitazione e alla ricerca del benessere personale. Il centro di rieducazione sportiva d’avanguardia Isokinetic a Milano è una di queste strutture, altamente specializzata e proiettata nel futuro, sia dal punto di vista della competenza medica e dell'avanguardia delle attrezzature specifiche, quanto dal punto di vista dell'architettura e dell'interior design. Per le sue superfici sono state infatti posate le lastre in gres porcellanato Iris Ceramica, scelte dall'Arch. Giacomo della Villa, già progettista dei centri di rieducazione sportiva Isokinetic in varie città italiane e a Londra. La storia del gruppo Isokinetic nasce negli anni Novanta, grazie a un'intuizione dell'attuale presidente Stefano Della Villa. In quella prima fase di avvio, le attività del gruppo si svolsero negli spazi utilizzati nella piccola palestra di un centro medico polifunzionale nella periferia di Bologna. Dopo quei primi passi, grazie alla volontà di migliorarsi ed emergere nel settore, Isokinetic si trasferisce in altre strutture più idonee e capienti, tra le quali va segnalata nel 2004 l’apertura di un nuovo centro a Bologna progettato ad hoc, "su una superficie interna netta di 2300 mq, che consentiva spazi e superfici fino ad allora impensati (il primo centro con una vasca riabilitativa interna di 25 mt x 11 mt)". In quella sede fu anche fatto il primo studio dei suoi interni, una caratteristica che da allora accomuna ogni altro centro Isokinetic.

La scelta dei prodotti Iris Ceramica si colloca nell'esigenza di fornire la più alta capacità performante del materiale, unita al desiderio di offrire accoglienza e comfort per pazienti e accompagnatori. Il tutto nel quadro generale di un'esperienza quanto più gratificante possibile, lontana dall'asettica e tradizionale percezione delle strutture ospedaliere. Il vasto catalogo di rivestimenti di Iris Ceramica ha consentito al progettista di attingere, in modo libero e creativo, tra gli effetti e le potenzialità espressive delle piastrelle e dei rivestimenti. Non solo: i prodotti ceramici Iris Ceramica hanno permesso anche di adempiere perfettamente alle stringenti normative delle unità sanitarie locali che obbligano l'utilizzo di materiali di categoria R11, adatti alle zone caratterizzate da una forte umidità. Nel centro Isokinetic in via Vivaio a Milano, dai pavimenti dell’ingresso, fino agli uffici di rappresentanza e a tutte le zone di servizio, Iris Ceramica ha posato Avenue Ivory (maxi formato 300x100 cm), Shire Dorset (R11, nei formati 120x60 e 60x60 cm) e Calx Panna e Grigio (10x30 cm). Nella sua innovativa concezione, basata su leggerezza ed essenzialità, la maxi lastra Avenue Ivory è ideale per esprimere un senso di accoglienza e calore naturale, ampliando la sensazione di spazio percepito. L'estrema pulizia formale della lastra dona all'ambiente un senso di forza e delicatezza al tempo stesso. A partire dalla ricchezza espressiva della Pietra di Luserna, la scelta dei pavimenti si è quindi indirizzata verso la collezione Shire Dorset: contemporaneità e tradizione rivivono nei tratti distintivi di un materiale di grande fascino e suggestione. Semplice ed elegante è invece il formato tradizionale di Calx, nelle varianti Panna e Grigio: semigres caratterizzato da una perfetta combinazione di toni neutri e minimalisti, dove la luce aggiunge un tocco alla bellezza senza tempo delle superfici.

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy